Italiano Русский Български
Каталог полезных советов.

Su questo sito troverete un sacco di consigli che, come spero, saràno molto utili. Qui ci sono raccomandazioni su come mantenere la salute, la bellezza e come guadagnare soldi usando internet. Anche se non e presentato tutto che Vi interessa, con il tempo riempiremo il nostro sito web altri interessanti articoli...

Админка
Яндекс.Метрика





Il campana più grande nel mondo


Ia campana più grande nel mondo Ia campana più grande nel mondo

Il mestiere di fonderia russa si è svilupata un pò più tardi, che in Europa Occidentale. Appena nel XVII seccolo i maestri russi potevano dire di avere uno stile proprio, diverso, ma in compenso il loro stile era piu complicato di punto di vista technico e molto più ricco come valore artistico, e insuperabile melodico (possiamo dire armonioso). E in più la Russia ha superato gli altri paesi con la posizione dimensionale, e i più grandi di essi furono destinati a Cremlino di Mosca.

Tsar Bell è il più grande campana del mondo, fusa per una congregazione in Cremlino (Mosca). Per la fusione della campana personalmente imperatrice di Russia Anna Jovanovna firma un decreto in 26 Luglio anno 1730. Lo scopo della imperatrice fù di superare il record del gestore precedente - zar Alexei Mikhailovich. Il suo desiderio fu che il campana viene prodotta dal reale ingegnere francese M. Germain, ma è stato negato con il motivo, che è impossibile fare una campana con tali dimensioni.

L'ordine è assegnato agli artigiani russi Ivan Feodorovic Motorin e Mihail Motorin (figlio). Il campana è stata fusa in bronzo in un grande scavo, scavato nella Piazza “Ivanovski”. Il peso totale dell campana è di quasi 202 tonnellate. Due anni dopo la fusione, nell'estate del 1737 a Mosca e scoppiato un terribile incendio. Bruciate quasi tutte le case, compresi gli edifici in legno del Cremlino. Tsar Bell cade, su esso si cadono travi calde e lavoratori, impauriti che il campana si possa sciogliere definitivamente, innaffiano con acqua fredda.

Iscriviti e riceverai le nuova per primo.

Nome:
E-mail:

Si stacca un frammento con peso di 11,5 tonnellate, che gli rende fuori funzionamento. Il campana è stata semplicemente sepolta e viene temporaneamente dimenticata. Al tempo dell'imperatore Nicola Primo, nel 1834 di nuovo si ricordano di essa. Il re ordina di scavare, di pulire e mettere su un piedistallo vicino al campanile "Ivan il Grande". Da allora lo Zar-Bell sta li come simbolo imbattibile dell'arte fonderia russa.


Torna al catalogo